Diastologia No Problem (10/19) [italian]

E’ possibile differenziare gli effetti di un prolungamento del rilasciamento da quelli di una riduzione della complianza di camera sul profilo di velocità transmitralico (7). Un prolungamento isolato del rilasciamento (con complianza normale costante) modificherà il profilo transmitralico da normale ad un profilo denominato “alterato rilasciamento”, caratterizzato da una ridistribuzione telediastolica del riempimento per una riduzione del riempimento VS durante la protodiastole, compensato (a gittata costante) da un incremento della funzione sistolica AS (per la legge di Starling atriale) (Figura 2, A; Figura 3). Per contro, una riduzione isolata della complianza (con rilasciamento costante) modificherà il profilo da normale ad un profilo denominato “restrittivo”, caratterizzato da redistribuzione protodiastolica del flusso in ragione di un incremento delle pressioni di riempimento (atriale e ventricolare) per superare l’aumentata rigidità ventricolare, e riduzione del contributo atriale per eccessivo aumento del postcarico AS (i.e., pressione telediastolica VS) (Figura 2, B e C; Figura 3).

Infine, il brusco instaurarsi di una combinazione di prolungato rilasciamento e ridotta complianza di camera, come durante ischemia acuta e prolungata (12), può risultare in un profilo di flusso “misto”, caratterizzato da riduzione del picco e della durata dell’onda E, riduzione del tempo decelerazione, ed invariata onda A (Figura 2, C e D). In questa situazione, l’importante riduzione del riempimento protodiastolico (secondario a marcato prolungamento del rilasciamento ed aumento della pressione protodiastolica VS) non è adeguatamente compensato dal contributo AS a causa dell’afterload mismtach atriale; il risultato è una riduzione della gittata cardiaca.

Lo schema della Figura 3 riassume i concetti fin qui esposti, mettendo in relazione senza soluzione di continuità i diversi profili di flusso transmitralico: normale, alterato rilasciamento, pseudo-normale e restrittivo. Vengono esposti 3 concetti importanti:

1) Ad un determinato profilo di flusso corrisponde una alterazione di uno o di entrambi i determinanti principali della FD (rilasciamento e complianza di camera).

2) Esiste una progressione riproducibile delle alterazioni dei determinanti della FD, che è comune alla maggior parte delle cardiopatie; con il progredire della patologia si passa da un profilo normale ad uno di alterato rilasciamento (prevalente prolungamento del rilasciamento) fino ad arrivare al profilo restrittivo passando per il pseudo-normale (entrambi determinati da un aumento della rigidità di camera VS e sottostante prolungamento del rilasciamento).

3) I profili sono molto sensibili a variazioni di carico, in particolare alla pressione AS, ma soprattutto ad ogni profilo corrisponde un certo grado di aumento della pressione AS: normale od inizialmente aumentata nell’ “alterato rilasciamento”, elevata nel profilo “pseudo-normale”, e molto elevata nel profilo “restrittivo”. Modificandosi le condizioni di carico, è possibile osservare il passaggio da un profilo di flusso ad un altro: p.e., una riduzione della pressione atriale causerà la trasformazione del profilo “pseudo-normale” in uno da “alterato rilasciamento”, procedendo in senso inverso quindi rispetto alla progressione naturale della patologia (laddove aumentando la pressione di riempimento si passa da un profilo di “alterato rilasciamento” ad uno “pseudo-normale”). Inoltre, il profilo restrittivo “fisso” è così chiamato perché non è modificabile, ed esprime il grado estremo di disfunzione diastolica. Infine, ad ogni profilo corrisponde un grado di disfunzione diastolica, ai fini di classificazione e diagnosi della stessa (Figura 3 e 4), e con il progredire della classe di disfunzione, peggiora la prognosi, indipendentemente dalla funzione sistolica VS.

Bibliografia

12. Solomon SB, Barbier P, Glantz SA. Changes in porcine transmitral flow velocity pattern and its diastolic determinants during partial coronary occlusion. J Am Coll Cardiol 1999; 33:854-66.

Advertisements

About echobyweb
http://www.linkedin.com/in/paolobarbier

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: